Lo sport per la legalità, lo sport contro tutte le mafie

Sociale ,

Memorial day 2021, nel 29° anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio: per non dimenticare, per non dimenticarli!

La memoria è un esercizio doloroso e difficile, ma è il modo che abbiamo per tener viva l’enorme eredità che ci hanno lasciato chi ha sacrificato la vita per il proprio impegno civile e sociale per la legalità contro tutte le mafie.

In occasione dell’anniversario della strage di Capaci, l’Associazione Culturale Memorial Day Sap, organizza una camminata individuale a staffetta in diverse città d’Italia per percorrere le vie dedicate a coloro che hanno sacrificato la vita per il proprio paese.

A Modena il Sindacato Autonomi di Polizia con S.U.L.P., NSC Segreteria Emilia Romagna e l’International Police Association, in collaborazione con Csi Modena e con il patrocinio del Comune di Modena, organizzano la staffetta che percorrerà il tragitto partendo da via Rocco Chinnici per terminare in Largo Moro per deporre un mazzo di fiori sulla Stele in memoria del giurista assassinato nel 1978.
L’evento si svolgerà domenica 23 maggio e si concluderà alle ore 12 in Largo Moro con la cerimonia commemorativa alla presenza delle autorità cittadine civili e religiose.

Chiunque è invitato percorrere individualmente e quando desidera, nel rispetto delle regole del distanziamento interpersonale e dell’utilizzo della mascherina, il tragitto suggerito:
via Rocco Chinnici; via Paolo Borsellino; via Carlo Alberto Dalla Chiesa; via Carlo Casalegno; via Pio La Torre; via Walter Tobagi; via Piersanti Mattarella; via Salvo D’Acquisto; largo Marco Biagi; largo Aldo Moro.

Il comitato di Modena, intende rinforzare il lavoro quotidiano di tecnici e dirigenti partecipando fattivamente all’iniziativa “lo sport per la legalità, lo sport contro tutte le mafie”. Le società sportive interessate all’iniziativa potranno aderire alla campagna comunicativa di sensibilizzazione al tema della “lotta alle mafie e al terrorismo, contro ogni illegalità” contattando Paolo Zarzana referente dell’area promozione sociale e welfare del CSI di Modena (formazione@csimodena.it – oppure cell. 339 6594033).
L’adesione prevede un coinvolgimento fattivo delle società e associazioni sportive attraverso la raccolta di materiale fotografico delle squadre o dei giocatori disponibili a farsi fotografare con lo striscione della campagna dedicata. Le immagini raccolte saranno postate sui canali social del Csi Modena.

Elena Prandini

Leggi anche: