Via alle indennità per collaboratori sportivi

Sport ,
Sport /

Da martedi 7 aprile sul sito di Sport e Salute come richiedere il bonus 600 euro

Via libera al bonus di 600 euro per i collaboratori delle associazioni sportive. Il decreto ministeriale prevede che entro aprile si possano presentare le domande a Sport e Salute spa attraverso un’apposita piattaforma informatica. Stabilito uno specifico ‘palettò di reddito (10.000 euro) entro il quale poter ottenere l’aiuto e ulteriori domande saranno accettate solo se ci saranno eventuali risorse residue

È stato emanato il Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, sulla base del quale sono definite le modalità di presentazione delle domande a Sport e Salute per ricevere l’indennità di 600 euro prevista dal Decreto Legge “CuraItalia” per il mese di marzo 2020 a favore dei collaboratori sportivi (art. 96, decreto-legge 17 marzo 2020, n.18).
Una misura di sostegno diretto allo Sport di base e alla sua insostituibile rete di atleti, tecnici, addetti amministrativi-gestionali che da settimane hanno dovuto sospendere le attività nel rispetto delle regole per il contenimento del Coronavirus.
Sport e Salute ha realizzato una piattaforma tecnologica concepita per semplificare al massimo la procedura di richiesta del bonus. Sul sito di Sport e Salute https://www.sportesalute.eu/ sono già disponibili informazioni e FAQ che consentiranno agli interessati di preparare i passaggi necessari ad accedere al fondo, in particolare per quello che riguarda la documentazione che dovrà poi essere caricata sulla piattaforma.
Dalle ore 14 di martedì 7 aprile il sistema sarà operativo sul sito di Sport e Salute, pronto a raccogliere le domande.

CSI Modena

Leggi anche: