Fuoco Fondo, sabato di spettacoli a palazzo Santa Margherita

FMAV e CSI presentano Fuoco Fondo. Sabato 11 dicembre tre scuole di danza in scena per quattro spettacoli a celebrare la Giornata Nazionale del Contemporaneo

Sabato 11 dicembre in Italia si celebra la diciassettesima Giornata del Contemporaneo. Una grande festa dell’arte che coinvolge centinaia di realtà su tutto il territorio nazionale con eventi, manifestazioni, mostre aperte al pubblico e ad ingresso gratuito. Questa edizione ha come filo conduttore il tema del performativo.

Per l’occasione FMAV (Fondazione Modena Arti Visive) presenta Fuoco Fondo. Una serie di quattro appuntamenti performativi di danza contemporanea negli spazi di palazzo Santa Margherita, all’interno della mostra Hyperinascimento dell’artista Luca Pozzi, a cura di Lorenzo Respi.

L’evento che ha come elemento conduttore il fuoco, ideato dal CSI di Modena, rientra nell’ambito di ‘Materica: il movimento che semina cultura’. Con questo progetto il CSI ha l’obiettivo di creare laboratori artistici ed esibizioni di danza per far vivere l’arte del movimento nei luoghi della storia e della cultura di Modena.

Materica: il movimento che semina cultura

Dalla periferia al centro, sia inteso come luogo delle performance, che come movimento che parte dall’aria e arriva allo spirito, parte dal fuori per arrivare dentro ai danzatori coinvolti e al pubblico che seguirà gli appuntamenti. La danza è cultura, il movimento è cultura: generare movimento significa generare nuovi momenti culturali.

Il progetto che si propone di creare laboratori artistici esperienziali ed esibizioni di danza per far vivere nei luoghi della storia e della cultura di Modena l’arte del movimento.

Il percorso sarà guidato dal tema degli elementi: ciascuno degli appuntamenti avrà come filo conduttore l’elemento specifico e vedrà alternarsi alla danza un’altra disciplina di arte o di movimento come la lettura, la musica, il cammino culturale.

Gli elementi che creano il movimento, il movimento che semina cultura.

All’interno del progetto Materica ricordiamo il primo appuntamento dedicato all’elemento Terra, #Ovunquesilegge, che si è svolto presso il Lapidario Romano ed Estense di Modena lo scorso 26 settembre.

I protagonisti degli spettacoli di sabato 11 sono giovani ballerini e ballerine delle scuole di danza affiliate al CSI, pronti a mettere in scena coreografie ispirate alle opere della mostra. Con l’intento di valorizzare l’arte visiva attraverso gli strumenti della danza e del movimento corporeo.

Le esibizioni sono aperte a tutti. Per l’occasione, l’ingresso agli spazi di FMAV è gratuito. Palazzo Santa Margherita ha sede in corso Canalgrande 103, a Modena.

Si ringrazia il Comune di Modena per il patrocinio.

PROGRAMMA

Performance ore 11.30
8 Interpreti delle compagnie Blaksoulz e Spazioricerca17 (Mo)
coreografie di Elisa Balugani, Sara Monari e Martina Ronchetti
 
Performance ore 16
7 Interpreti allievi della scuola di danza Ars Movendi Studio di Casinalbo di Formigine (Mo)
 coreografie di Jon B e Giorgia Guastalli
 
Performance ore 17 
14 Interpreti allievi della scuola Formazione Professionale ModenaDanza (Mo)
coreografie di Sara Monari e Martina Ronchetti
 
Performance ore 18
6 Interpreti allievi della scuola di danza Backstage di Formigine (Mo)
coreografie di Nadia Trevisi

Leggi anche: