Torneo Della Montagna, Semifinali Concluse. Ecco il Resoconto

Sport ,
Calcio /

SEMIFINALI CHE EMOZIONE! SIA LAMA E PALAGANO CONQUISTANO L’ACCESSO ALLA FINALE ALL’ULTIMO RESPIRO

Ben 12 gol segnati nelle due semifinali disputate Domenica 31 Luglio: allunghi, sorpassi, controsorpassi, rimonte come ci si aspetta nella miglior gara di Formula 1. Questo gran premio della montagna ha visto avere la meglio il Lama e Palagano, che si affronteranno nella finalissima di Domenica 7 a Riolunato (calcio d’inizio ore 17.30). Lama che davanti al proprio pubblico è riuscita a stendere un Montefiorino che era stato caparbio a ribaltare il risultato dopo lo svantaggio iniziale. Palagano che all’ultimo respiro ha avuto la meglio su un mai domo Serramazzoni che era stato in grado di raddrizzare la gara quando nessuno ormai lo credeva possibile. Montefiorino e Serramazzoni salutano il torneo ma lo fanno a testa altissima!

PALAGANO – SERRAMAZZONI 4-3

Davanti a circa 200 spettatori caldissimi, non solo per il clima. Il Palagano parte fortissimo passando subito avanti con un rigore trasformato da Vanacore al 9’. Il Serra non ci sta, Cattabriga qualche minuto dopo impensierisce non poco dalla distanza il portiere Tosi. Il Serra continua a premere ma passa ancora il Palgano, Bortolani con un colpo di testa su lancio di Facchini beffa Giuliani: 2-0 al 22’. Si va al riposo con il Palagano con un piede in finale. Al ’58 aggiunge un altro ½ piede verso la finale di Riolunato, infatti Stefani è lesto ad anticipare tutti su corner e firmare il 3-0. E’ proprio qui che succede quello che nessuno dei 200 spettatori si aspetta in 15’ minuti il Serra riacciuffa la gara: prima Gorrieri Sebastian firma un capolavoro su cross di Giovani, poi la doppietta di Makdouli completano la rimonta. Il Palagano sembra ko, ma il solito Stefani regala la finale hai suoi all’85’, finalizzando un cross di Vanacore. Palagano conquista cosi l’accesso alla finale!

LAMA – MONTEFIORINO 3-2

Partita in bilico fino all’ultimo, con entrambe le squadre che avrebbero meritato sedersi al tavolo della finale. Ma partiamo dall’inizio: al ‘5 Pasquesi va vicino al gol per i padroni di casa e un minuto dopo Franchi lo sfiora per gli ospiti obbligando Meiattini a un intervento super. E’ solo l’antipasto. Al ’30 la gara si sblocca, mani in area e rigore per il Lama che Bondi realizza con freddezza. Manelli con un colpo di testa rischia di far capitolare il Montefiorino ma Palandri salva i suoi. Il Montefiorino si riprende e con uno scatenato Jocic prova a riprendere il match: gol annullato per fuorigioco millimetrico al 36’, costringe Meiattini a una grandissima uscita al 41’ e finalmente trova il pari al 44’. Finisce il primo tempo sull’1-1. Secondo tempo che sembra la fotocopia del primo nei primi minuti, si inizia con una grossa un’occasione per parte. Ma il copione cambia, è infatti Caselli a segnare l’1-2 al 55’. Non passa molto però e il Lama va prima vicino al pareggio con Bollini e poi lo trova con Manelli al 65’. Padroni di casa che trovano il vantaggio con bomber Frodati abile a ribattere in rete una conclusione di Bollini al 82’. Il Montefiorino non ci sta, si aggrappa alle ultime speranze e va vicino al pareggio prima con un colpo di testa di Caselli e poi con una punizione di Gripshi. Ma è il Lama ad esultare alla fine!

Leggi anche: