CSI Modena

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

L'integratore sociale a base di sport

CSI Modena

09

Nov

Le nostre proposte per le scuole di ogni ordine e grado

Il Centro Sportivo Italiano di Modena viene a scuola con te

I bambini e i ragazzi sono al centro della nostra proposta: a partire dall’ambiente scolastico promuoviamo la pratica motoria, fisica e sportiva e strutturiamo attività per favorire i processi educativi e formativi delle giovani generazioni.
Lo sport è fondamentale nella formazione e nell’educazione dei bambini e dei ragazzi: abbiamo tantissime proposte per la scuola dell’infanzia, per la primaria, per le medie e per le superiori, strutturate in modo da rispondere in maniera adeguata ai diversi periodi di sviluppo.

Di seguito i progetti, specifici per ogni fascia d'età, elaborati dalla Commissione Scuole del nostro comitato: per ogni informazione o richiesta è possibile contattare Paola D’Elia, consulente educativo e coordinatrice pedagogica: scuole@csimodena.it, 366 4651035

SCUOLA DELL’INFANZIA
C’era una volta il movimento
: attraverso le favole accompagniamo l’attività motoria dei più piccini con l’aiuto di operatori qualificati. La fiaba diventa quindi uno strumento interattivo, animato, per nutrire il gioco e la sperimentazione dei bambini.  

Libera la tua danzastimolare la conoscenza del proprio corpo e l’orientamento nello spazio attraverso il movimento, attraverso l’utilizzo di accompagnamenti musicali per sviluppare la sensibilità musicale e ritmica dei partecipanti.

 

SCUOLA PRIMARIA
È solo un gioco:
attività psicomotoria per favorire lo sviluppo delle potenzialità espressive, creative e comunicative dei bambini, riferite sia all’ambito motorio che a quello simbolico-cognitivo e affettivo-relazionale.

Animiamoci: giochiamo per differenze: tre laboratori per stimolare l’espressione dell’identità dei bambini, attraverso canali non verbali come musica, colori e sculture di palloncini.

Libera la tua danzastimolare la conoscenza del proprio corpo e l’orientamento nello spazio attraverso il movimento, attraverso l’utilizzo di accompagnamenti musicali per sviluppare la sensibilità musicale e ritmica dei partecipanti.

 

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
Animiamoci, giochiamo per differenze:
tre laboratori dove il gioco diventa uno strumento educativo per favorire la relazione tra coetanei e l’inclusione attraverso esperienze dirette di aiuto dell’altro-diverso-da-me.

Disabili e Sport: percorso di motricità inclusiva per valorizzare lo sviluppo motorio dei ragazzi con disabilità durante l’orario scolastico, attraverso la realizzazione di attività sportive adattate e giochi motori in cui l'alunno disabile viene accompagnato da un compagno di classe normododato.

 

SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO
Alternanza scuola-lavoro:
un’esperienza educativa e formativa, che unisce sapere e saper fare. Gli studenti delle scuole superiori si avvicinano al mondo dello sport come professione e diventano loro stessi promotori dell’attività sportiva come momento di educazione, di crescita, di aggregazione sociale.

Impara, guida e fai sport: progetto di responsabilità sociale che si rivolge agli studenti delle scuole superiori per coinvolgerli in un’ottica preventiva. In collaborazione con Autodromo di Modena, si propone agli studenti un percorso teorico e pratico dove conoscere e scoprire tutti i rischi legati alla guida di moto ed automobili sotto l’effetto di alcool, droghe e farmaci.

Fermi Tutti: avvicinare i giovani studenti alla realtà carceraria, facilitando l’acquisizione di un metodo di ricerca, di gestione delle informazioni e di conoscenza delle regole che governano la città rispetto ad alcuni bisogni di prima necessità del detenuto in fase di uscita e di reinserimento nella società civile.

Disabili e Sport: percorso di motricità inclusiva per valorizzare lo sviluppo motorio dei ragazzi con disabilità durante l’orario scolastico, attraverso la realizzazione di attività sportive adattate e giochi motori in cui l'alunno disabile viene accompagnato da un compagno di classe normododato.