CSI Modena

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

L'integratore sociale a base di sport

CSI Modena

05

Dic

Giovani responsabili per la vita con il progetto di guida sicura in Autodromo

IMPARA, GUIDA, FAI SPORT: è il nome del nostro progetto attivato insieme ad Autodromo e grazie al contributo di BPER Banca, con il coinvolgimento di 11 classe del Liceo Artistico Venturi di Modena durante l'inizio anno scolastico 2018/2019.
Tre parole chiave "Impara, guida, fai sport", che sottolineano il senso ed il valore educativo di questa proposta rivolta alle scuole secondarie di secondo grado e orientata a coinvolgere i i giovani in età adolescenziale in un’ottica preventiva, con l'obiettivo di informarli sui rischi dell’uso/abuso di alcol e sostanze psicotrope. Il progetto vuole anche sensibilizzare i giovani rispetto al tema della responsabilità alla guida attraverso un’esperienza non solo teorica, ed infine creare occasioni formative che permettano ad ogni studente di concretizzare le proprie conoscenze, mettendole a disposizione della comunità.

"Impara, guida, fai sport" prevede la presenza di professionisti che conducono le attività durante la mattina, nello specifico piloti esperti dell’Autodromo di Modena e psicologi con comprovata esperienza nel campo del supporto a giovani e adolescenti nelle delicate fasi e processi di crescita tra le quali la presa di coscienza di un'autonomia individuale attraverso la guida dell’auto, della moto o del motorino.

 

"Spesso in rete i ragazzi scelgono di mettere la loro parte più performante. Spesso, l'uso di alcol e sostanze stupefacenti gli permette di creare quella estroversione grazie alla quale possono essere molto simili all'immagine che hanno lanciato in rete. Grazie a questo progetto i ragazzi si portano a casa molte informazioni sugli effetti di alcol e droghe nel mettersi alla guida, ma anche una riflessione che riguarda un pò il mettersi in gioco. Alla loro età è molto importante fare delle scelte consapevooli e questo progetto dà loro un valore aggiuntivo, che riguarda la possibilità di ragionare". Sono le parole di Monia Pinelli, psicologa e psicoterapeuta, che in questo video interviene sul progetto; insieme a lei la prof.ssa Lucia Manfredini docente di Scienze Motorie al Venturi, alcuni studenti, Pietro Gandolfi capo istruttore Autodromo di Modena, Mattia Bortolotti CSI Modena, Giacomo Abate docente e coordinatore progetti Liceo Artistico Venturi.

 

Foto Album Facebook