CSI Modena

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

L'integratore sociale a base di sport

CSI Modena

25

Feb

Di corsa per le malattie rare

Oltre 500 persone domenica 25 febbraio hanno corso e camminato lungo le strade della città di Modena in occasione della #ModenaRun4Rare, organizzata al Parco Novi Sad di Modena in occasione della Giornata mondiale delle Malattie Rare dal nostro Comitato in collaborazione con Sanofi Genzyme, divisione specialty care di Sanofi Italia e con il patrocinio di Comune di Modena e Uniamo F.I.M.R. Onlus (Federazione Italiana Malattie Rare). Freddo, vento gelido e neve non hanno dunque fermato tutti i runners e gli appassionati di camminata o nordic walking, che puntualissimi domenica si sono presentati al Novi Sad pronti a portare la propria testimonianza per le malattie rare: più di 1.000 i pettorali venduti tra oggi e i giorni scorsi, più di 1.000 anche le magliette arancioni della #ModenaRun4Rare il cui ricavato andrà a finanziare l’installazione di una giostra inclusiva all’interno del Parco Amendola a Modena. Oltre 30 i gruppi podistici del territorio che hanno aderito alla manifestazione sportiva, 4 le scuole del territorio che nonostante il maltempo oggi hanno accolto l’invito per le malattie rare. Tre i percorsi previsti questa mattina in occasione della corsa, 5, 9 e 12 km, con la presenza di oltre 120 volontari distribuiti lungo il tracciato per assistere e aiutare i partecipanti: nel gruppo volontari anche i migranti delle cooperative Caleidos, del Gruppo Ceis, della Comunità L’Angolo e di Porta Aperta. Pronti ad assistere camminatori e amanti del nordic walking anche gli istruttori qualificati dell’associazione Mondo Nordic Walking asd e Nordic Walking Live che hanno curato il riscaldamento pre gara, lungo il percorso presenti anche gli istruttori di educazione cinofila Villa Drusilla dedicati a tutti coloro che hanno presenziato con “Fido”.

GUARDA QUI L'ALBUM UFFICIALE DELL'EVENTO



Alle 9.00 la partenza dei camminatori con il saluto dell’assessore allo Sport Giulio Guerzoni e alle 9.30 la partenza di tutti i podisti con i due testimonial di eccezione della quarta edizione, Mohamed “Il Moro” e Alessia Bellino, antropologa modenese innamorata della corsa colpita nel 2014 da una malattia rara, l’encefalite di tipo autoimmune. A fare da cornice all’evento le musiche di Radio Bruno media partner dell’evento e il lancio dei palloncini colorati per celebrare simbolicamente la Giornata delle Malattie Rare. Alle 11 la premiazione di società sportive e scuole alla presenza del sindaco del Comune di Modena Gian Carlo Muzzarelli, del vicepresidente CSI Modena Raffaele Della Casa e del general manager Sanofi Genzyme Italia Enrico Piccinini: alle società sportive classificate è stato consegnato il pacco gara curato da Selezione Modena (sul podio Run&Fun con 58 partecipanti, seguita al secondo posto da Cittanova con 57 partecipanti, terzo posto per Madonnina con 51 presenze) mentre le scuole presenti (Buon Pastore, San Damaso, Don Minzoni e Papa Giovanni XXIII) sono state premiate con buoni cancelleria offerti da Buffetti Martinelli Modena. A tutti i piccoli partecipanti è stata consegnata una medaglia della #ModenaRun4Rare e tutti i singoli hanno ricevuto in omaggio una marmellata Le Conserve della Nonna.

Sempre questa mattina, parallelamente allo svolgimento della corsa, al Pala Molza si è tenuto il villaggio di animazione gratuito “Kid’s4Rare” con attività sportive, laboratori e attività ricreative per tutti i bambini presenti a cura dello staff di animatori CSI e Oplà, in collaborazione con gli istruttori qualificati Decathlon Modena. Nel programma della mattinata per bambini anche il laboratorio di educazione alimentare “Mangiando s’impara” di Conad con una sana e gustosa merenda per tutti.

Ringraziamo dunque Comune di Modena e Coordinamento Podistico Modenese, le associazioni di migranti per il supporto fornito con i volontari e tutti i partner ufficiali dell’evento: Conad, Oplà, Mondo Nordic Walking, Nordic Walking Live, Villa Drusilla, Le conserve della Nonna, Selezione Modena, Decathlon Modena, Gazzetta di Modena e Radio Bruno, Buffetti Martinelli Modena, San Filippo Neri.

#Rarediseaseday #ModenaRun4Rare gli hashtag ufficiali per chi ha partecipato e lanciato il proprio messaggio per le malattie rare