CSI Modena

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

L'integratore sociale a base di sport

CSI Modena

15

Ott

ARBITRISSIMO: IL CARTELLINO AZZURRO

Arbitrissimo è la nuova rubrica del Gruppo Arbitri di Calcio CSI Modena, a cura di Paolo Diazzi.

Ecco un estratto delll'ultimo articolo, che pone spunti di riflessione utili a chi è appassionato di calcio. Una sorta di "vademecum" sugli ingredienti che devono necessariamente confluire nella ricetta di "un buon arbitro"!

Questa volta si parla di "cartellino azzurro".

Il cartellino azzurro è in uso da circa 21 anni nel C.S.I. Nasce da una brillante idea sviluppata nell’ambito di educare maggiormente i tesserati di tutti i Comitati del territorio Nazionale. Ha trovato pianta stabile con qualche difficoltà iniziale, poi con il tempo, ha avuto molti consensi da parte di tutti gli Arbitri, anche i più longevi. È una sorta di aiuto, né troppo, ne poco, “severo” una giusta via di mezzo, dove un calciatore avrà modo di ragionare, senza la pressione di una squalifica imminente. Qui sotto riporto le infrazioni che portano un Arbitro ad estrarre l’Azzurro.
• sgambetto, trattenuta o altro mezzo illecito su un avversario che, diretto a rete, non ha alcun altro avversario tra sé e la porta (con l’esclusione del portiere) in grado di intervenire
• fallo di mano volontario su un tiro diretto nello specchio della propria porta
• fallo di mano volontario, incluso quello del portiere se fuori area di rigore, su un avversario lanciato a rete
• frasi blasfeme

Va inoltre detto che in caso di espulsione Temporanea, un calciatore dovrà stare nei paraggi della propria panchina per 5 minuti. Se la squadra avversaria dovesse segnare una rete prima dei 5 minuti, potrà rientrare in campo, o lui, o un altro calciatore. I calciatori che avranno subito tale provvedimento, potranno rientrare in campo anche a gioco in svolgimento, lontano dall’azione di gioco e con il consenso dell’arbitro. Tra il primo e il secondo tempo, (nel caso che un calciatore avesse subito un azzurro al 24° minuto) ad esempio, nel secondo tempo potrà ritornare in campo, essendo agevolato da un “bonus”. C’è inoltre da aggiungere che, in caso di espulsione contemporanea, un calciatore per parte, non potranno far parte del gioco per i prossimi 2 minuti, Anche se le loro squadre dovess ero segnare 1 o più reti. Da riportare nel referto di gara tutte le volte.